Opera Group S.r.l. - Home page

Condizioni di vendita

 

Gli ordini degli articoli fatturati al Mq sono accettati ed evasi a palette intere, quelli fatturati al pezzo sono accettati ed evasi a scatole intere.

Per fatture d’importo inferiore ad euro 800,00 (iva compresa) sarà emessa RiBa a 60 GG FM.

I prodotti venduti in scelta diversa dalla 1a non sono soggetti a contestazioni.

Le informazioni contenute nel catalogo relative a caratteristiche tecniche, imballi, pesi e misure sono il più possibile esatte ma non sono da ritenersi vincolanti essendo le stesse soggette alle variazioni proprie del processo di cottura della ceramica.

Per esigenze produttive l’azienda si riserva il diritto di apportare le modifiche che si riterranno necessarie.

I colori del presente catalogo si avvicinano il più possibile a quelli reali nei limiti consentiti dai processi di stampa.

Resa merce: Franco Stabilimento di Camposanto (MO) Via Ponte Bianco, 22.

1 - Ordinazioni

Le commissioni, eventuali varianti, esazioni, trattative, abbuoni, transazioni ecc., fatte da agenti e intermediari non sono valide senza ns. conferma scritta.

2 - Prezzi

I prezzi si intendono al netto, per contanti per consegna franco stabilimento, salva diversa pattuizione.

Se fra la data di ordinazione e quella di consegna si verificassero aumenti dei costi delle materie prime, della mano d’opera, dei combustibili, nelle spese di trasporto, di produzione ecc., il venditore potrà aumentare il prezzo convenuto.

Tuttavia qualora detto il prezzo superi del 20% quello convenuto al momento dell’ordinazione, il compratore potrà recedere dal contratto notificandoci per raccomandata tale sua volontà entro il termine perentorio di 10 giorni dal ricevimento dell’avviso dell’aumento del prezzo.

3 - Consegne

I termini di consegna sono sempre e puramente indicativi e la proroga di essi non può dare dirittto al compratore a richiesta di indennizzo od altro, ogni eccezione rimossa.

Solo nel caso il ritardo superi i 60 giorni il compratore potrà comunicare con lettera raccomandata la sua intenzione di considerare risolto il contratto: resta escluso ogni risarcimento di danni a suo favore.

4 - Spedizioni

Il materiale viaggia a rischio e pericolo del compratore e si intende venduto nello stabilimento deposito declinando il venditore ogni responsabilità anche nel caso venga fornito franco destino.

Sarà dovere del compratore verificare il materiale prima del ritiro, facendo le dovute riserve a chi di ragione nel caso venissero riscontrate rotture o differenze nel quantitativo del materiale, delle quali il venditore non può essere chiamato a rispondere.

5 - Pagamenti

Il luogo di pagamento resta fissato e fermo esclusivamente presso le ns. sedi legali.

Anche nel caso nel contratto sia previsto il pagamento in un luogo diverso o con emissione di tratte o con rilasci di cambiali, le relative clausole si intendono rivolte soltanto a facilitare il pagamento da parte del compratore ma non comportano lo spostamento del luogo stesso che resta fissato presso le ns. sedi.

Le spese di bollo e incasso effetti e tratte sono a carico del compratore.

Facoltà di emettere tratte

Trascosi 10 giorni da quello fissato per il pagamento saremo senz’altro autorizzati ad emettere a copertura del prezzo tratta a vista con spese e senza preavviso.

6 - Riservato dominio

Le merci sono vendute con patto di riservato dominio ai sensi degli art.1523 e seguenti del Codice Civile.

Di conseguenza sino al totale pagamento dell’intero prezzo, compresi eventuali interessi ed accessori tutti, le merci rimangono di ns. proprietà.

7 - Interessi di mora

Dal giorno fissato per il pagamento decorreranno a ns. favore gli interessi commerciali correnti.

8 - Clausola risolutiva

In caso di mancato pagamento, anche di una sola parte del materiale già fornito, e anche nel caso il compratore ritardi di 8 giorni ad effettuare il pagamento in qualsiasi forma previsto, il venditore avrà la facoltà di considerare risolto il contratto con conseguente esonero dell’obbligo di effettuare le forniture non ancora eseguite, cosi pure nel caso di insolvenza, anche solo apparente, dell’acquirente.

9 - Solve et repete

Per nessun motivo, ivi compresi pretesi vizi o difetti del materiale, il compratore potrà sospendere o ritardare il pagamento del materiale ritirato, salva naturalmente la facoltà di essere risarcito quando possa dimostrare di avere indebitamente pagato.

10 - Reclami e garanzia

Non si prendono in considerazione reclami, se non fatti direttamente a noi trascorsi 8 gg.dall’arrivo della merce a destino.

Il compratore che abbia avanzato reclami in tempo utile dovrà tener ferma a disposizione del venditore per ogni controllo tutta la partita di materiale e, ove sia accettato o con sola sostituzione dei materiali difettosi con esclusione di qualsiasi risarcimento danni.

La garanzia del materiale si intende limitata solamente alla prima scelta e con formale esclusione del materiale di seconda e terza o di stock.

Non si prendono in considerazione reclami di merce già posta in opera.

La responsabilità della Venditrice in nessun caso si estende all’uso cui il compratore intende destinare il ns. prodotto, nemmeno nel caso che da parte ns. siano forniti suggerimenti o consigli circa l’installazione dello stesso.

Nel caso di ritorno merce, da farsi solo con ns. autorizzazione riconosceremo a ns. carico le sole spese di trasporto con esclusione di qualsiasi altra.

11 - Decadenza della garanzia

Al ricevimento della merce il compratore dovrà sottoporla ad accurato controllo, aprendo scatole.

In caso riscontri vizi in qualsiasi modo apparenti e per i quali opera la ns. garanzia, il compratore dovrà avanzare reclamo e sarà valido soltanto se sarà formulato con raccomandata indirizzata direttamente a noi entro il termine perentorio di 8 gg dal ricevimento del materiale.

Decorso tale termine il compratore decadrà da ogni garazia per qualsiasi vizio che possa essere considerato apparente a parere di un esperto.

Nel caso abbia avanzato utilmente reclamo il compratore dovrà tenere a ns. disposizione l’intera partita di materiale, ove invece ne disponga anche in parte, decadrà da ogni garanzia.

12 - Foro competente e legge applicabile

Per qualsiasi controversia, comunque relativa alla fornitura, tanto da parte del venditore come da parte del compratore, viene attribuita, con applicazione della legge italiana, competenza esclusiva del tribunale di Modena, il tutto, salva la facoltà della ditta venditrice di adire l’autorità giudiziaria altrimenti competente.